• Pietrangolare

Con o senza carri, con o senza fiori, in questi giorni sarà sempre festa! San Pardo 2020

Suonano le campane in questa sera di 25 Maggio 2020 a Larino, sono passate da poco le 22,00 e il loro suono arriva alle orecchie di ogni abitante di questa cittadina che oggi sarebbe stata in festa per il suo Santo Patrono, Pardo. A quest’ora le vie del paese sarebbero state invase dai carri trainati da buoi, con le loro lucette colorate per incantarci nel buio della notte, e poi grandi e piccini a pregare con canti tra le fiaccole accese, tutti uniti in una sola voce, tutti uniti in una grande emozione.


Questo pomeriggio qualcuno ha ripercorso a piedi il classico tragitto fatto dai carri portando con se un campanaccio, credo che chiunque sentendo quei rumori si sia affacciato alla finestra di casa sua credendo di vedere passare dei buoi...campane, campanacci, sono i rumori distintivi di questa festa lunga tre giorni consecutivi. Manca riempirsi le orecchie di scampanii, avremmo potuto suonarli domani dai nostri balconi, nell’ora in cui il Vescovo darà la benedizione, per salutare forte il nostro caro santo patrono, per dirgli che per noi con o senza carri, con o senza fiori, in questi giorni sarà sempre festa, perchè per noi la festa è avere lui al nostro fianco da secoli e per altri lunghi secoli, insieme! E viene spontaneo ringraziare S.Pardo per avere protetto Larino dalla pandemia, per averci custoditi come gemme preziose, figli prediletti e per esserci stato accanto nel dolore delle perdite. Il santo patrono è la bellezza che unisce la comunità nella tradizione, ma soprattutto è la presenza che custodisce le più intime confidenze dei fedeli, quelle che non un busto d’argento, né piccoli frammenti di ossa logore possono ascoltare, ma un cuore pulsante e vivo nei cieli.


Felici sono le comunità che ancora dopo secoli si emozionano per la festa del loro santo patrono, e perciò è felice anche la tristezza diffusa tra gli abitanti di Larino che quest’anno non possono fare grandi festeggiamenti. Felici siamo noi, giovani che dopo sacrifici, in questi mesi abbiamo dovuto tenere chiuse le nostre attività, e il Pardo Community Hostel che si staglia di fronte la Cattedrale dove riposa il nostro "Santo POP" a cui abbiamo voluto intitolare questo “sogno”. Siate felici perchè la felicità è il distintivo di chi ama e si sente amato, e noi larinesi sempre in questi giorni lo siamo davvero. Il prossimo anno aspettiamo tutto il mondo quì da noi per festeggiare San Pardo!




87 visualizzazioni

Associazione Pietrangolare

Piazza Duomo, 3 - Termoli (CB)

infopietrangolare@gmail.com

Tel. 377 094 4933

 

Iscriviti!

© 2023 by Pietrangolare

  • White Facebook Icon